Abitare in una casa in legno, ai giorni nostri, può sembrare, all’ occhio di qualcuno, una cosa assurda, mentre invece è una delle soluzioni abitative migliori che possano esistere. In varie parti del mondo, si vive normalmente in abitazioni di legno, come ad esempio negli Stati Uniti, e nelle zone in cui insiste un clima freddo, come ad esempio le nazioni nord-europee. Le case in legno, vengono chiamate anche “case clima”, proprio per il motivo che, all’ interno di una di esse, si riesce ad avere caldo in inverno e fresco
d’ estate spendendo circa il 40/50% in meno rispetto ad una casa in muratura.
Questo importante dato attribuisce alle case in legno, il pregio di essere chiamate ecologiche.
Tutto ciò si ottiene grazie all’elevata coibenza termica del legno: per ottenere lo stesso valore di isolamento termico di una parete in legno da 10 cm, bisognerà ricorrere ad un muro di mattoni spesso fra i 50 e i 55 cm.
Questo conduce inoltre, ad un notevole risparmio di materiale e a un guadagno di metratura.
Recenti studi, hanno dimostrato che, chi vive in uno di questi fabbricati, è meno soggetto a stress e a malattie cardiache, poichè, essendo il legno un materiale vivo, riesce a stimolare in maniera particolare tutti i sensi, ed influisce sul sistema nervoso favorendo la calma e il rilassamento interiore, aumentando la sensazione di benessere percepita.
Uno dei dati che crea il maggior scalpore, sopratutto fra i pensieri più scettici, è la resistenza al fuoco. E’ una convinzione comune che una casa in muratura resista al fuoco, ma non è del tutto vero: in caso di incendio, l’elevata temperatura, tende a far lavorare il ferro delle armature, facendo formare delle crepe nel calcestruzzo. A seguito di queste azioni, la struttura, è visibilmente deformata e ha perso tutte le capacità portanti. Come è vero che potrebbe rimanere in piedi, è anche vero che rimarrà compromessa e dovrà essere demolita e ricostruita.
Il legno, invece, grazie al contenuto di acqua presente nella sua struttura, assicura indeformabilità e capacità portante non modificata anche in presenza delle alte temperature dovute ad un incendio.
Garantisce inoltre le proprie funzioni, anche in presenza di una porzione carbonizzata, e nel caso, per ripristinare anche l’estetica, sarà sufficiente sostituire soltanto la parte interessata.
Il legno è più salutare di altri materiali anche se si prende in esame la parte riguardante la durabilità agli agenti atmosferici e gli attacchi da parte di insetti o muffe.
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Contattami

Sending

©2018 SARRECCHIA Davide Geometra,

Log in with your credentials

Forgot your details?